Venerdì 28 dicembre, alle ore 21, presso la Biblioteca Civica di Santhià, verrà presentato il documentario Goudougoudou, girato nell’isola di Haiti. Alla serata interverrà uno dei due autori, Fabrizio Scapin.

Il film, realizzato in seguito al terremoto del 2010, parla della vita e della morte e del filo sottile che le unisce, e di un popolo che non ha smesso di lottare da anni. Il documentario è una produzione internazionale, che è stato precedentemente proiettato in diverse parti del mondo (Bruxelles, Parigi, Port-au-Prince, Venezia) e presentato in diversi festival(International Film Festival of Uruguay, Trinidad + Tobago Film Festival, 21ième Quinzaine du Cinéma Francophone, 29th Festival de Cine de Bogotá, Hot Springs Documentary Film Festival, Document Human Rights Film Festival, DOCA VI Muestra de Documentales).

È un’occasione unica per vedere un documentario realizzato da professionisti su una tematica di forte impatto. L’autore farà una breve introduzione presentando il proprio lavoro e sarà a disposizione alla fine della proiezione per eventuali domande.

Vi aspettiamo numerosi!

Share

I commenti sono chiusi.

Cosa facciamo

La Compagnia dell'Armanàc si propone come piccolo laboratorio aperto di idee per la valorizzazione della cultura locale, del territorio santhiatese, vercellese, piemontese in genere. Non senza attenzione per gli spunti provenienti da "altre" culture, da "altre" conoscenze, convinti che l'incontro e lo scambio arricchiscono e contribuiscono alla pacificazione. E' così che organizziamo serate con proiezioni di documentari, mostre fotografiche, presentazioni di autori e di opere, eventi musicali, camminate in mezzo al paesaggio con visite a siti e luoghi di interesse antropologico. Realizziamo cortometraggi e in alcuni casi pubblichiamo libri. Crediamo nell'"estetica dell'etica" e per questo ci siamo iscritti a Libera, l'associazione di don Ciotti che si batte contro le mafie.