Calendario 2017

La Compagnia dell’Armanac è lieta di annunciare che, a partire da martedì 6 dicembre, è disponibile il CALENDARIO 2017. Lo potrete trovare in biblioteca e, come per gli anni scorsi, non viene venduto a prezzo fisso, ma a offerta libera.

Quest’anno manteniamo il formato inaugurato nel calendario precedente, ovvero una serie di curiosità e particolari colti qua e là, in giro per la nostra cittadina, legati tra di loro da un tema comune, che cambia mese per mese.

Si ricorda che, come negli anni precedenti, lo scopo del calendario è di ricavare offerte da destinare a scopi benefici. Per quest’occasione il destinatario sarà il gruppo Oftal di Santhià.

Si ringraziano tutti coloro che, a vario titolo, hanno reso possibile questa iniziativa.

Share

10 anni con noi

La Compagnia dell’Armanàc festeggia i primi dieci anni di attività. E qual è il modo migliore per celebrare questo significativo traguardo? Ricordare a tutti quanto è stato fatto in questo decennio attraverso le locandine nate per promuovere ogni singolo evento.

L’associazione organizza infatti una mostra con tutte (o quasi) le locandine preparate in questi anni, che sarà visitabile dal 16 novembre al 6 dicembre presso la Biblioteca Civica di Santhià, durante gli orari di apertura.

Segue

Share

Fotografie di guerra

Martedì 8 novembre, alle ore 21, presso la Biblioteca Civica di Santhià, è previsto un nuovo appuntamento organizzato dalla Compagnia dell’Armanac in collaborazione con La Voce e Vobis. Protagonista della serata sarà Andreja Restek, fotoreporter di guerra, che presenterà un reportage fotografico sulla Siria devastata dalla guerra.

Segue

Share

Aperitivo letterario

Sabato 5 novembre, alle ore 10.30, presso la Biblioteca Civica di Santhià riprendono gli aperitivi letterari organizzati dalla Compagnia dell’Armanac e da La Voce, in collaborazione con Vobis.

Il libro protagonista di questo appuntamento è “Saleinzucca“, presentato dalle due autrici, Paola Bernascone ed Elisabetta Dellavalle.
Segue

Share

La solitudine del giaguaro

Martedì 25 ottobre, alle ore 21, è in programma un nuovo appuntamento organizzato dalla Compagnia dell’Armanac in collaborazione con la Voce e Vobis, grazie al vivo interessamento del Comune di Santhià. Protagonista della serata sarà Barbara Appiano, eclettica dottoressa che in occasione della presentazione del suo libro “La solitudine del giaguaro” colloquierà sulla vita e sul mondo.

Segue

Share

Isole del Mediterraneo

Martedì 11 ottobre, alle ore 21, presso la Biblioteca Civica di Santhià è previsto un nuovo appuntamento organizzato dalla Compagnia dell’Armanac in collaborazione con le associazioni La Voce e Vobis. Protagoniste della serata sono alcune delle più belle isole del Mediterraneo raccontate da Luigi Zai attraverso l’obiettivo della sua macchina fotografica.

Segue

Share

Dove il tempo si è fermato

Martedì 27 settembre, alle ore 21, presso la Biblioteca Civica di Santhià, riprendono gli appuntamenti organizzati dalla Compagnia dell’Armanac in collaborazione con La Voce e Vobis. Protagonista di questa serata è Pier Emilio Calliera, che racconta il borgo di San Damiano attraverso le pagine del libro “Dove il tempo si è fermato“.

Segue

Share

Serate autunno 2016

Con l’avvicinarsi dell’autunno riprendono gli appuntamenti organizzati dalla Compagnia dell’Armanac in collaborazione con La Voce.

In attesa del calendario definitivo comunichiamo i primi quattro appuntamenti:

- martedì 27 settembre: serata su San Damiano e le sue curiosità, a cura di Pier Emilio Calliera, in occasione dell’uscita del libro “Dove il tempo si è fermato“;

- martedì 11 ottobre: proiezione fotografica sulle isole del Mediterraneo, a cura di Luigi Zai;

- martedì 25 ottobre: presentazione della raccolta di racconti “La solitudine del giaguaro” a cura dell’autrice Barbara Appiano;

- martedì 8 novembre: proiezione fotografica sui luoghi di guerra a cura della fotoreporter Andreja Restek.

Le serate sono in programma, come di consueto, alle ore 21 presso la Biblioteca Civica di Santhià.

Share

Sabato 25 giugno, presso la Biblioteca Civica di Santhià, alle ore 10.30 si terrà infatti un nuovo aperitivo letterario che vedrà come protagonista Umberto Napolitano, cantante di successo degli anni ’70-’80 e collaboratore di grandi musicisti italiani. L’autore presenterà in anteprima la sua ultima fatica musical-letteraria Il Bruco – Il risveglio della crisalide.

Segue

Share

Valsesia svelata

Martedì 31 maggio, alle ore 21.00, presso la Biblioteca Civica di Santhià, è in programma l’ultimo appuntamento della stagione primaverile , organizzato dalla Compagnia dell’Armanac assieme a La Voce e a Vobis. Sarà presentato invece il volume fotografico di Gian Maria Ferrati dal titolo “Valsesia svelata”, edito da Edizioni Effedì.

Segue

Share

Aperitivo letterario

Sabato 28 maggio, alle ore 10.30, presso la Biblioteca Civica di Santhià, è in programma un aperitivo letterario organizzato dalle associazioni “Compagnia dell’Armanac” e “La Voce”. Protagonista dell’evento è Daniela Carlone, che ci parlerà del suo romanzo “Il sogno infranto” (sottotitolo “O l’integrazione possibile?). A seguire ci sarà un piccolo rinfresco.

Segue

Share

Reportage fotografico sulla Patagonia

Martedì 17 maggio, alle ore 21, presso la Biblioteca Civica di Santhià, è in programma un nuovo evento promosso dalla Compagnia dell’Armanac assieme a La Voce e a Vobis. Protagonista della serata è la Patagonia, vista attraverso l’obiettivo della macchina fotografica di Rosindo Pamparana, socio CAI di Vercelli. Segue

Share

Indietro Voci meno recenti

Cosa facciamo

La Compagnia dell'Armanàc si propone come piccolo laboratorio aperto di idee per la valorizzazione della cultura locale, del territorio santhiatese, vercellese, piemontese in genere. Non senza attenzione per gli spunti provenienti da "altre" culture, da "altre" conoscenze, convinti che l'incontro e lo scambio arricchiscono e contribuiscono alla pacificazione. E' così che organizziamo serate con proiezioni di documentari, mostre fotografiche, presentazioni di autori e di opere, eventi musicali, camminate in mezzo al paesaggio con visite a siti e luoghi di interesse antropologico. Realizziamo cortometraggi e in alcuni casi pubblichiamo libri. Crediamo nell'"estetica dell'etica" e per questo ci siamo iscritti a Libera, l'associazione di don Ciotti che si batte contro le mafie.