Viaggio nelle canzoni di De Andrè

Martedì 6 novembre, alle ore 21, presso la Biblioteca Civica di Santhià, verrà presentato un interessante libro su De Andrè, intitolato “L’innocenza ricercata”, scritto da Stefano Galazzo, giovane insegnante di lettere di Cossato.
Segue
Share

Presentazione della Via delle Madonne Nere

Martedì 23 ottobre alle 21, presso la Biblioteca Civica di Santhià, è previsto un nuovo incontro organizzato dalla Compagnia dell’Armanac. L’argomento della serata, presentato da Franco Grosso, è la Via delle Madonne Nere.

Segue

Share

Primo Festival del Curantùn

Sabato 20 e domenica 21 ottobre Santhià darà spazio a una grande manifestazione sul tema del Carnevale storico santhiatese (il curantùn è il ballo tipico della festa, un grande girotondo…) che è il più antico del Piemonte: il primo documento che ne attesta l’esistenza risale al 1328…

Ottobre è il mese in cui le compagnie si mettono all’opera per realizzare carri e maschere che sfileranno a carnevale. Ma è anche il mese che conclude la stagione delle manifestazioni all’aperto e indulge alle riflessioni, ai progetti, alle letture stimolanti.

L’appuntamento del prossimo weekend nasce dal vorticoso ritmo del curantùn, rimbalza tra “congreghe” e musiche, saltella tra piazze e mostre, tra giochi e  letture, canti e cartapesta… e  si impernia su una “COLOSSALE LIBROLATA” che “fa il verso” alla Colossale Fagiolata, altro elemento fondante del nostro carnevale. Si tratta qui di un enorme SCAMBIALIBRI, ideato e organizzato dall’associazione Libriamoci e dalle Edizioni Mercurio di Vercelli: basta portarsi dietro qualche libro usato e lo scambio è assicurato! (info e contatti: www.libriamociavercelli.it).

Parte intergrante dello SCAMBIALIBRI è l’ormai celebre anche il JUKE BOX LETTERARIO, a cura dell’Officina Teatrale degli Anacoleti di Vercelli, ovvero la possibilità di una lettura personale, da parte di un attore, di un testo scelto dal visitatore in mezzo a decine di testi celebri. Un’emozione nell’emozione…

Sempre in ambito ‘libresco’, da non dimenticare l’OPERAZIONE “BOOKBUSTER“, ideata per i più giovani (leggere programma di domenica).

Parte integrante della festa saranno i diversi gruppi musicali, le armonie folk e pop, le musiche irlandesi e i cori. Segue

Share

A piedi al Borgo

Domenica 21 ottobre è prevista una camminata attraverso la campagna che si stende tra Santhià e Borgo d’Ale. Si tratta di un percorso perlopiù pianeggiante, lungo circa una quindicina di chilometri, che si svolge interamente su strade di campagna per nulla trafficate, e per la maggior parte sterrate.

Segue

Share

Tra Museo, Arte e Prodotti Tipici di Salussola

Siamo lieti di segnalare questa interessante giornata di iniziative organizzate dal Museo Laboratorio dell’Oro e della Pietra di Salussola domenica 14 ottobre.

Il programma è il seguente: loca_14_otto_2012 (1)

  • ore 10.00: “LA RICERCA DELL’ORO E LA BESSA“ relazione a cura dell’Associazione Biellese Cercatori d’Oro
  • ore 12.30: DEGUSTAZIONE DI PRODOTTI TIPICI LOCALI – alla Trattoria Stazione di Salussola
    (prenotazione entro il 12 ott. 2012 al nr.             389 5134956      )
  • ore 14.00: “ RITORNO AL BORGO“ : Passeggiata dal Piano al Monte Asolate di Salussola
  • ore 14.30 : “ LA TECNICA DELL’ORAFO
    dimostrazione delle antiche tecniche di lavorazione dei metalli preziosi a cura del maestro Biellese Nicola Artiglia
  • dalle ore 17.00 : Visite guidate a cura dell’operatoreculturale del Progetto AMI

Evento in collaborazione con Comune di SALUSSOLA, rete AMI, Museo dell’oro e della Bessa Cellula ecomuseale di Vermogno, rete ecomuseale del biellese.

Per informazioni: e-mail: info@museolaboratoriosalussola.org Telefono: 3895134956

Share

Cosa facciamo

La Compagnia dell'Armanàc si propone come piccolo laboratorio aperto di idee per la valorizzazione della cultura locale, del territorio santhiatese, vercellese, piemontese in genere. Non senza attenzione per gli spunti provenienti da "altre" culture, da "altre" conoscenze, convinti che l'incontro e lo scambio arricchiscono e contribuiscono alla pacificazione. E' così che organizziamo serate con proiezioni di documentari, mostre fotografiche, presentazioni di autori e di opere, eventi musicali, camminate in mezzo al paesaggio con visite a siti e luoghi di interesse antropologico. Realizziamo cortometraggi e in alcuni casi pubblichiamo libri. Crediamo nell'"estetica dell'etica" e per questo ci siamo iscritti a Libera, l'associazione di don Ciotti che si batte contro le mafie.