Calendario aprile – maggio 2017

La Compagnia dell’Armanac è lieta di presentarvi il programma degli incontri organizzati in collaborazione con “La Voce” nei mesi di aprile e maggio 2017:

martedì 11 aprile, ore 21: In Castello Sanctae Agathae, serata sulla storia archeologica di Santhià a cura dell’archeologo Fabio Pistan;

martedì 18 aprile, ore 21: Serata dell’associazione Il vercellese verso Santa Cruz con proiezione di splendide immagini di Capo Verde scattate da Riccardo Cavalcanti, naturalista, Wildlife & Conservation Photographer;

sabato 29 aprile, ore 10.30: aperitivo letterario con la scrittrice ed amante dei gatti Valentina Veratrini, che presenta il libro “In 3″;

martedì 2 maggio, ore 21: presentazione del libro “Partigianato Tronzanese” a cura dell’autore Massimo Borro, che tratta curiosità sui giovani protagonisti della lotta di liberazione e sugli eventi significativi riguardanti il nostro territorio;

martedì 9 maggio, ore 21: serata sull’alimentazione dei bambini in età scolare (6 – 10 anni) a cura della nutrizionista Vanessa Pigino;

sabato 13 maggio, ore 10.30: aperitivo letterario con la dottoressa Paola Cerruti (pediatra, mamma, figlia) che presenta il libro “Come una mamma, storia nuda e semiseria di una Mamma tra le Mamme”;

martedì 23 maggio, ore 21: presentazione del libro illustrato della disegnatrice Paola Camoriano, “Il ritrovo degli inutili”, con proiezione ed esposizione delle tavole;

sabato 27 maggio, ore 10.30: aperitivo letterario con la scrittrice Elisabetta Munerato che presenta la sua trilogia fantasy sulla Francigena.

A seguire vi saranno comunicazioni dettagliate per ogni singolo evento.

Share

I commenti sono chiusi.

Cosa facciamo

La Compagnia dell'Armanàc si propone come piccolo laboratorio aperto di idee per la valorizzazione della cultura locale, del territorio santhiatese, vercellese, piemontese in genere. Non senza attenzione per gli spunti provenienti da "altre" culture, da "altre" conoscenze, convinti che l'incontro e lo scambio arricchiscono e contribuiscono alla pacificazione. E' così che organizziamo serate con proiezioni di documentari, mostre fotografiche, presentazioni di autori e di opere, eventi musicali, camminate in mezzo al paesaggio con visite a siti e luoghi di interesse antropologico. Realizziamo cortometraggi e in alcuni casi pubblichiamo libri. Crediamo nell'"estetica dell'etica" e per questo ci siamo iscritti a Libera, l'associazione di don Ciotti che si batte contro le mafie.