Sua Maestà… il Riso!

Martedì 15 novembre 2011, Santhià, Biblioteca, ore 20,30

(sulla locandina è scritto ore 21,00 perchè la panissa non era ancora stata decisa)

Per l’Autunno Culturale Santhiatese, con la collaborazione della Compagnia dell’Armanàc, VOBIS e la Sezione Alpini, appuntamento con il riso, interprete assoluto della cultura e dell’economia vercellese, aperto con l’inaugurazione della mostra Mulini e Riserie ad opera del presidente della Compagnia dell’Armanàc Marco Roggero e con la partecipazione straordinaria di Angelo Silvestri, in arte Balin, il noto ristoratore di Castellapertole, il quale, oltre a parlare del riso in tutti i suoi aspetti, preparerà nella cucina della locale sezione degli Alpini  una panissa come sa fare lui. (La panissa verrà poi trasportata in Biblioteca e innaffiata da buon vino).

Chi desidera assaggiare la specialità dovrà presentarsi quindi per tempo, poco dopo le 20, presso la Biblioteca. Precisiamo che la serata è gratuita. Seguirà la chiacchierata di Balin, buon affabulatore e fondatore dell’Associazione Gran Maestri del risotto.
Non mancheranno i libri sul tema del riso, editi dalle Edizioni Mercurio (che ha orchestrato la serata) e presentati brevemente da Lorenzo Proverbio. Un appuntamento assolutamente da non mancare.
Da anni Edizioni Mercurio sono presenti sul territorio e pubblicano libri legati alle tradizioni della nostra terra. Ovvio che una buona parte della produzione della casa editrice vercellese abbia come soggetto il riso e la cultura che esso detta da secoli. In occasione dell’inaugurazione della mostra santhiatese, Edizioni Mercurio mette a disposizione i propri volumi, che spaziano in ogni filone della coltura risicola, ed un relatore d’eccezione: lo chef Angelo Silvestro, in arte ‘Balin’, titolare dell’omonimo ristorante di Castellapertole e fondatore dell’Associazione Gran Maestri del Risotto, che raduna i migliori interpreti di specialità. Sarà lui ad accompagnarci in un viaggio tra i sapori e le memorie di un protagonista della nostra vita, non solo a tavola.

Scheda relatore

Angelo Silvestro, detto ‘Balin’, è un ottimo conoscitore della cucina e della cultura legata al territorio e appassionato creatore di risotti e piatti a base di riso in abbinamento ai prodotti del Piemonte e di altre regioni italiane. Collabora con riviste e aziende produttrici ed appare spesso in programmi televisivi su reti nazinali in veste di promotore della cucina vercellese e piemontese in genere. Il ristorante ‘Balin’, da lui aperto nel 1977, è ormai immancabile tappa per i buongustai di tutto il mondo. Nel 2005 ha fondato, in compagnia di altri chef, l’associazione Gran Maestri del Risotto, che si occupa di diffondere a livello internazionale l’uso corretto del riso in cucina.

Share

I commenti sono chiusi.

Cosa facciamo

La Compagnia dell'Armanàc si propone come piccolo laboratorio aperto di idee per la valorizzazione della cultura locale, del territorio santhiatese, vercellese, piemontese in genere. Non senza attenzione per gli spunti provenienti da "altre" culture, da "altre" conoscenze, convinti che l'incontro e lo scambio arricchiscono e contribuiscono alla pacificazione. E' così che organizziamo serate con proiezioni di documentari, mostre fotografiche, presentazioni di autori e di opere, eventi musicali, camminate in mezzo al paesaggio con visite a siti e luoghi di interesse antropologico. Realizziamo cortometraggi e in alcuni casi pubblichiamo libri. Crediamo nell'"estetica dell'etica" e per questo ci siamo iscritti a Libera, l'associazione di don Ciotti che si batte contro le mafie.