Hospitalero

Martedì 9 aprile alle ore 21, presso la Biblioteca Civica di Santhià, si terrà un’interessante serata sul tema dell’ospitalità e dei cammini.

Il pellegrino Valter Bocca, di Alice Castello, ci presenta attraverso parole ed immagini la sua esperienza come ospitaliero sul Cammino di Santiago.

Chi cammina sa che l’ospitalità è molto importante: non solo un letto o una doccia necessari per ritemprarsi dalla fatica gratificante dell’andare a piedi, ma anche un sorriso, un bicchiere d’acqua, o anche una piccola frase, rendono unici la fermata nel posto tappa di giornata.

Chi meglio allora di chi ha ha svolto il compito di ospitaliero lungo il noto Cammino di Santiago può illustrarci cosa voglia dire accogliere i pellegrini? Aneddoti e curiosità svelati da Valter durante il suo periodo in Spagna.

Un’occasione per approfondire la conoscenza su tema dei cammini, dei quali si è già parlato durante altre serate in biblioteca.

Vi aspettiamo numerosi!

Share

I commenti sono chiusi.

Cosa facciamo

La Compagnia dell'Armanàc si propone come piccolo laboratorio aperto di idee per la valorizzazione della cultura locale, del territorio santhiatese, vercellese, piemontese in genere. Non senza attenzione per gli spunti provenienti da "altre" culture, da "altre" conoscenze, convinti che l'incontro e lo scambio arricchiscono e contribuiscono alla pacificazione. E' così che organizziamo serate con proiezioni di documentari, mostre fotografiche, presentazioni di autori e di opere, eventi musicali, camminate in mezzo al paesaggio con visite a siti e luoghi di interesse antropologico. Realizziamo cortometraggi e in alcuni casi pubblichiamo libri. Crediamo nell'"estetica dell'etica" e per questo ci siamo iscritti a Libera, l'associazione di don Ciotti che si batte contro le mafie.