Isole del Mediterraneo

Martedì 11 ottobre, alle ore 21, presso la Biblioteca Civica di Santhià è previsto un nuovo appuntamento organizzato dalla Compagnia dell’Armanac in collaborazione con le associazioni La Voce e Vobis. Protagoniste della serata sono alcune delle più belle isole del Mediterraneo raccontate da Luigi Zai attraverso l’obiettivo della sua macchina fotografica.

Sarà un viaggio tra l’Italia e la Spagna, tra la Francia e la Grecia, alla scoperta di grandi e piccole isole disseminate qua e là nel Mediterraneo. Lungo un percorso disordinato durato più anni Luigi Zai ha raccolto emozioni e sensazioni, catturandole nel suo obiettivo fotografico e nella sua mente, ed ha il piacere di condividerle con tutti noi. Una condivisione ampia ed emotivamente coinvolgente, che va oltre al semplice scatto, e che ci permetterà di vivere questi luoghi meravigliosi attraverso i suoi occhi.

Share

I commenti sono chiusi.

Cosa facciamo

La Compagnia dell'Armanàc si propone come piccolo laboratorio aperto di idee per la valorizzazione della cultura locale, del territorio santhiatese, vercellese, piemontese in genere. Non senza attenzione per gli spunti provenienti da "altre" culture, da "altre" conoscenze, convinti che l'incontro e lo scambio arricchiscono e contribuiscono alla pacificazione. E' così che organizziamo serate con proiezioni di documentari, mostre fotografiche, presentazioni di autori e di opere, eventi musicali, camminate in mezzo al paesaggio con visite a siti e luoghi di interesse antropologico. Realizziamo cortometraggi e in alcuni casi pubblichiamo libri. Crediamo nell'"estetica dell'etica" e per questo ci siamo iscritti a Libera, l'associazione di don Ciotti che si batte contro le mafie.